E' importante la posizione in bici?
Bici Strada, mtb

La biomeccanica applicata allo sport è fondamentale per migliorare i risultati sia agonistici che amatoriali, ed evitare problemi fisici a carico dei muscoli, delle articolazioni e delle ossa.

Impostare le misure e la posizione corretta sulla bicicletta significa sfruttare al meglio la potenza e le potenzialità per risparmiare energia.

Chi pratica sport come il ciclismo, sa bene quanto sia importante ottimizzare al massimo la resa del proprio sforzo.

Il test posizionamento Cicli Liotto si svolge in due fasi:

Statico
per quel che riguarda la valutazione morfologica, posturale e stabilita' del piede.
Il “Banco di misura antropometrica statica Cicli Liotto” è il cardine con ben 10 misurazioni d'ingresso e converte le dimensioni del corpo del ciclista in posture su bicicletta, in modo da fornirvi dati affidabili perché possiate scegliere la bicicletta giusta o per costruire un telaio su misura.

Dinamico
in bici su simulatore: la seconda fase prevede uno studio dinamico dei propri angoli, sviluppati in fase di pedalata e del baricentro, fattore molto determinante.

I risultati così ottenuti andranno ad influire sull’altezza e l’arretramento della sella. Andremmo ad impostare, in base alla fisionomia dell'atleta, la distanza dal manubrio, la lunghezza delle pedivelle e la posizione delle tacchette sugli scarpini a sgancio rapido.

Dopo un periodo di tempo è necessario un controllo per verificare che le impostazioni della bici siano ancora valide.

Non utilizziamo solo software: per il semplice motivo che ci avvaliamo di anni di studi ed esperienza nel campo, lavorando sempre con passione.

La biomeccanica è fondamentale non solo per chi già pratica sport da tempo ma sopratutto per chi inizia.

Anche il posizionamento delle tacchette gioca un ruolo molto impostante nella pedalata.

Cicli Liotto, grazie al sistema idmatch cleat fit, riporta esattamente le misure rilevate sul piede direttamente sulla suola della calzatura.

Per prima cosa si rilevano le misure della lunghezzalarghezza massima, distanza tra il tallone e la testa del primo metatarso del piede destro e sinistro. Si passa in seguito all’utilizzo dell’ Idmatch footmeter per trasferire le misure rilevate per posizionare correttamente la tacchette sotto la calzatura da ciclismo grazie ad un raggio laser che riporta esattamente la posizione dell’asse del pedale sotto la suola della calzatura.

Il disco goniometro applicato alle tacchette permette di verificare sia la distanza della tacchetta dal tallone sia la sua rotazione rispetto all’asse longitudinale della calzatura.

Il sistema dispone di un disco goniometro per le principali tipologie di tacchetta in commercio: Look Keo - Shimano SPD e Shimano strada - Key winn - Time

Se vuoi ricevre ulteriori informazioni o vuoi prenotare un appuntamento usa il nostro modulo prenotazioni:

www.liotto.com/posizionamento