SPRINT: IL RITORNO CON FURORE  DI UN CAVALLO DI RAZZA
News

Torna la SPRINT 2019: omologata UCI, grintosissima, più Liotto che mai

Per un buon ventennio il modello SPRINT aveva furoreggiato. Dopo due anni di silenzio stampa, torna rinnovata e bellissima la quinta generazione con una marcia in più: l’omologazione UCI.

A lei seguiranno a ruota anche altri modelli della scuderia vicentina.

In un intensissimo periodo caratterizzato da importanti cambiamenti, non poteva mancare il ritorno in grande spolvero di una evergreen di casa Liotto, la “SPRINT” che si presenta, dopo un paio di anni di scomparsa dalle scene, con la nuova grafica, più grintosa e accattivante che mai, e una tecnologia da Very Important Bike, sviluppata per Aquila Aero, ma finalizzata ad un uso meno estremo. 

Rimane invariato l’inconfondibile stile aziendale di guida racing per i modelli road.

 

Due dati tecnici per rendere l’idea?

Costruzione in “hight modulus carbon fibre monocoque” con finitura UD peso telaio 950gr.

Il nuovo design della forcella anteriore e carro post ospitano i nuovi freni “direct mount” con maggiore potenza frenante rispetto ai tradizionali caliper.

La “Sprint” è disponibile anche in versione Disk brake con il sistema pinze flat mount e perni thru axle 100mmx12forcella ant e 142mm x12 sul carro posteriore.

Le possibilità di allestimenti sono molteplici con gruppi Shimano, Campagnolo e Sram meccanici ed elettronici.

Verniciatura personalizzabile.

Chicca per il gentil sesso che ama il ciclismo: le geometrie della Sprint sono state studiate per le misure antropometriche del pubblico femminile.

E proprio in riferimento ai nuovi telai, la Sprint esibirà un nuovo blasone, ovvero l’omologazione UCI (www.uci.org) che parla il linguaggio dei professionisti a livello internazionale e che rappresenta un ulteriore sforzo fatto dalla casa di costruzione di biciclette capitanata da Luigina, Doretta e Pierangelo Liotto.

E mentre, da prime indiscrezioni, si fa il nome della grande campionessa Edita Pucinskaite che affronterà le prossime avventure ciclistiche in sella ad una Liotto costruita su misura per lei, dopo la conferma di Barbara Lancioni in qualità di brand ambassador, le novità sembrano inesauribili e tutte fortemente positive, nel segno della passione e della ricerca, da sempre tratti distintivi dello storico marchio vicentino.

Per maggiori informazioni: www.liotto.com/bici/sprint